Piacevoli conversazioni in terre padane, capitolo primo

…ma che cos’è???

Dopo una leggera mezz’ora di fioretto verbale sul tema della letteratura classica, il cavaliere, ormai inerte e disarmato, cercò di (ri)conquistare la stima della donzella profondendosi in complimenti arguti e spigliati: “Sai che sei davvero una persona fantastica?”
Uno dei due sopraccigli della fanciulla si alzò; l’altro restò lì, in attesa, fremente, pregustandosi gli attimi a venire.
“Tu pensi davvero che una ventenne atea, anticlericale, comunista, vendoliana, malata di sesso e di sushi, amante di Mozart, De André, Adele e Guetta, appassionata di poesie francesi, saggistica matematica e fantasy erotico, con un recente pallino per la letteratura di denuncia araba, fondamentalmente idealista, testarda, scassacazzo, ed esteta… pensi davvero che una ventenne così sia una persona fantastica?”
Il povero gentiluomo, preso alla sprovvista, cominciò a boccheggiare, cercando disperatamente di formulare una risposta compìta, che giunse dopo un’imbarazzante pausa di trenta secondi o più:
“Ah…”
La donzella, dall’alto della sua magnanimità, valutò che una seconda possibilità va concessa a chiunque; pertanto, pazientemente, attese…
“Quindi tu fai l’estetista di lavoro?”.

IMG_0856

56 pensieri su “Piacevoli conversazioni in terre padane, capitolo primo

  1. Io ho un dubbio.
    Cosa cazzo sono esattamente i “Fantasy erotici”? (N.B.1: Il cazzo non era necessario. N.B.2: avrei potuto metterci “diavolo” ma non avrebbe dato alla frase lo stesso effetto.)

  2. Ehh ma se sei appassionata di saggistica matematica devi assolutamente leggere: Lucchetti, Roberto
    Di duelli, scacchi e dilemmi : la teoria matematica dei giochi – Milano : B. Mondadori (sempre che tu non l’abbia ancora letto). E’ un rompicapo per intellettuali ma visto che sei un’estetista con il pallino della lettura di libri difficili…😀

      • AHAHAHA… sto ancora ridendo… E comunque alla tua semplice e innocente domanda “Tu pensi davvero che una ventenne atea, anticlericale, comunista, vendoliana, malata di sesso e di sushi, amante di Mozart, De André, Adele e Guetta, appassionata di poesie francesi, saggistica matematica e fantasy erotico, con un recente pallino per la letteratura di denuncia araba, fondamentalmente idealista, testarda, scassacazzo, ed esteta… pensi davvero che una ventenne così sia una persona fantastica?”, io avrei risposto: “Decisamente sì! Anche se fai l’estetista… (non ho nulla contro la categoria, eh…)”.
        Se hai un minuto e mezzo da perdere ecco una mia pilloletta, che pubblicai nel 2008 su un mi blog ormai lasciato morire… Mi farebbe onore e piacere se la leggessi. Il tuo racconto me l’ha fatta tornare in mente… Sempre che ti vada🙂
        http://opinionidiunclown.blogspot.it/2008/02/mi-allontano-in-tutta-fretta-dalle.html

        p.s. comunque sto ancora ridendo

  3. mio dio quante risate mi sono fatta :))) non sai quante volte sono capitate anche a me scene simili e qualcuno m’ha pure risposto che volevo fare l’intellettuale filosofa o peggio che me la tiravo troppo..quanti nefaldi cavalieri senza spada ormai : Ps cmq è davvero una bella idea quella di raccontare episodi del quotidiano con linguaggio ottocentesco, credo aumenti l’ironia pungente. Riesco a immaginare una serie di racconti, dovresti continuare e cercare un editore a mio parere, io un libro così lo comprorei e credo di non essere l’unica!!!;-D

  4. l’idea mi sembra buona, cogliere frammenti di conversazione, riportarli e interromperli di netto come succede nella realtà quando perchè è scattato il verde o è arrivata la metropolitana perdiamo il seguito, lasciandoci risucchiare dalla vita.
    ora leggo il resto. ml

  5. Bello! uno scorcio interessante😀
    E per quanto riguarda il discorso della quotidianità al quale ti riferivi nel post precedente io dico che senza la quotidianità non può nascere la fantasia, quindi ben venga, se poi viene analizzata con spirito anche meglio🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...