#actually 04apr2013

Ho una Moleskine tra le mani, e non ho paura di usarla.

Comprare una Moleskine è un po’ come tagliare i capelli corti, molto corti. O scappare per un viaggio ai Caraibi in solitaria. O comprarsi un vestito di un colore assurdo, che probabilmente metteremo solo per una sera.

Comprare una Moleskine – spendere uno sproposito per un comune quaderno – è un sintomo, un bisogno, un istinto impellente. E un progetto: ci vuole un progetto per macchiare quelle pagine così candide, così invitanti, così calde. Un progetto, un’idea, un sogno, qualunque cosa. Qualcosa che bruci, che faccia ardere anima e cIMG_1954orpo, che sproni a alzarci dal letto quando la sveglia suona troppo presto e a tenere gli occhi aperti quando si anela il cuscino. Qualunque cosa…

C’è un enorme bisogno di bellezza, quando si compra una Moleskine. Una bellezza su cui scrivere, le pagine morbide di un quadernetto ben rilegato. Una bellezza con cui scrivere, una matita nuova e una mina morbida. E una bellezza da scrivere… ma quella, beh, quella deve sgorgare dall’Anima, nel bene o nel male…

“È la ragazza più infelice che abbia mai tenuto in mano un Martini…”

25 pensieri su “#actually 04apr2013

  1. Forse sarò strano, ma le moleskine non mi hanno mai attratto. Generalmente scrivo su dei comunissimi quaderni in formato A5, e quando ho voglia di spendere una bella somma per un quaderno vado a cercarmene uno rilegato in pelle e con i fogli in carta d’Amalfi🙂
    Trovo le moleskine più una sorta di moda, ma se tu le reputi belle e ti fanno provare le sensazioni che hai descritto, non posso che appoggiare i tuoi acquisti.
    Scrivere è un piacere, e “più piacere è, meglio è”!

    Alla prossima!

  2. Mannaggia… perché si può mettere un “like” solo quando ne infilzerei una quantità spropositata su uno spiedo e lo appunterei su questo post per quanto m’è piaciuto.😀

  3. Avere tra le mani un quaderno come quello è come girare a piedi tra i sentieri del creato; ogni passo è una parola – una pagina, un viaggio!

  4. Porca paletta la Moleskine…Sempre vista, osservata, desiderata…ma poi sul momento di comprarla mi son sempre detta:” si ma io non avrò mai il coraggio di scriverci su…”, e così ho sempre desistito nel mio intento. E’ come entrare in un santuario…se prima non mi purifico non riuscirò mai a violare quelle pagine candide e preziose…

  5. Le sensazioni che tu provi con una Moleskine io ce le ho avute con le agende giornaliere che un tempo le banche regalavano. Non ci scrivevo sopra se non dopo anni quando intraprendevo una nuova avventura letteraria. Cioè praticamente mai. Sono lì quasi tutte intonse nella mia biblioteca…
    Nicola

  6. Sarà! Ma la bellezza e la creatività possono anche prendere forma su una comune agenda, un quaderno con fogli bianchi, sono i fogli bianchi a tramutarsi in bellezza e creatività, il resto è contorno.

  7. Posseggo una molesckine da diverso tempo, ancora c’è spazio per i pensieri, appunti, ricette, frasi pensate nel vento…
    Ma le poesie, copiate o quelle poche che scrivo, le ordino in un quaderno piccolo, quello che si usa alle elementari: meglio se di carta reciclata…

    Un caro saluto
    e una buona giornata
    ciao
    .marta

  8. I tre versi sono di Pablo Neruda.. ottima scelta, quella poesia la trovo fantastica😀 Complimenti, anche se ho dovuto cercare cosa fosse una Moleskine! ahahahah Beata ignoranza!!

  9. Quanto è vero.
    Tappa fissa lì davanti a sbavare e sbavare e sbavare..
    Però i prezzi sono esagerati.
    Io ormai ho puntato alle agende della Kaos, comunque belle.
    Certo, ovviamente non avranno mai la poesia intrinseca di una Moleskine maaa..Il portafogli quello è😛

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...